Ricercare e filtrare contenuti

Esperienze dei clienti

Tutto ciò che dovete sapere sulla carta PrePaid in viaggio

Foto: iStockphoto / 10.05.2017

Avete una carta PrePaid e volete partire a breve per le vacanze? MyCard vi accompagna in un viaggio in Italia insieme alla studentessa Laura Alder, che vi fornisce qualche consiglio utile sull'uso della vostra carta PrePaid all'estero.

3, 2, 1… si parte per le vacanze!
«Italia, sto arrivando!» Mancano pochi giorni e finalmente si parte. Laura ha prenotato il volo per Roma già da tempo, ovviamente usando la sua comoda carta PrePaid. Per poterla usare anche in viaggio, la studentessa la ricarica circa una settimana prima della partenza. Questo processo richiede da tre a cinque giorni al massimo – per fortuna che Laura ci ha pensato in tempo.

Il processo di ricarica di per sé è semplicissimo: è sufficiente versare l'importo desiderato sul conto della carta tramite bonifico online o polizza di versamento ed è fatta! È meglio caricare l'importo in una sola transazione in modo tale che la tassa pari all'1% dell'importo o a un minimo di CHF 5.– sia fatturata una sola volta. E ancora un consiglio da parte di Laura: fornire assolutamente ai genitori tutte le informazioni importanti su come ricaricare la carta in modo tale che, all'occorrenza, possano effettuare anche loro una ricarica da casa. Potrebbe essere utile anche conferire una procura ai genitori per richiedere eventuali chiarimenti. Il modulo corrispondente è disponibile su www.viseca.ch


Viva l'Italia!
Una volta arrivata, la nostra svizzera appassionata di viaggi usufruisce di tutti i vantaggi offerti dalla sua carta PrePaid, sia per fare shopping in Via del Corso sia per gustarsi una pizza la sera nel rione Borgo.

Per tenere sotto controllo le sue spese anche in viaggio, Laura utilizza l'app gratuita one. Prima della partenza ha attivato il servizio di notifica per le transazioni in valuta estera e a ogni pagamento viene quindi informata tramite una notifica push. In quanto studentessa, il limite mensile della sua carta è di CHF 3 000.–. Ed è proprio questo l'importo massimo che Laura ha risparmiato e caricato sulla sua carta e che ora può spendere come le pare e piace.


È stato bellissimo!
Con un bagaglio ricco di esperienze emozionanti, Laura fa ritorno in Svizzera. Al suo rientro controlla la fattura della sua carta tramite one. Per poter continuare a effettuare pagamenti senza contanti, la studentessa ricarica subito la sua carta.

La carta PrePaid di Viseca
La carta PrePaid di Viseca si ricarica molto facilmente: basta definire l'importo, digitare l'IBAN e inserire il proprio numero di conto della carta nel campo riservato alla causale del versamento.  

Tutti i dati per il versamento in sintesi:
IBAN: CHF CH45 0070 0110 0003 47061
SWIFT: ZKBKCHZZ80A
Indirizzo: Viseca Card Services SA, Hagenholzstrasse 56, 8050 Zurigo

CONCORSO

In palio un golf tour nei Grigioni

Partecipate subito

Altri articoli