Ricercare e filtrare contenuti

Consiglio per le carte

È preferibile pagare nella valuta locale o in franchi svizzeri?

Foto: iStockphoto (SolStock) / 25.09.2019

È meglio che paghi nella valuta locale o in franchi svizzeri? È la domanda che si è posto il cliente di Viseca Remo Grossen durante la sua vacanza negli Stati Uniti. Viseca gli dà un consiglio al riguardo.

Da sei mesi Remo Grossen è impegnato a pianificare la sua vacanza negli Stati Uniti. Finalmente ci siamo: Remo è arrivato in Florida, lo Stato del sole.  
 
Lì può pagare in modo pratico e veloce con la sua carta senza perdere tempo a cercare gli spiccioli. Grazie alla possibilità di aumentare il limite della sua carta in via temporanea, può usufruire della massima flessibilità finanziaria sempre e ovunque.
 
Remo si trova in un negozio di abbigliamento e vorrebbe acquistare una T-shirt. Al terminale di pagamento può scegliere se pagare in dollari o in franchi svizzeri. Cosa gli consiglia di fare Viseca?

Il corso di cambio applicato sul posto spesso è più alto rispetto a quello utilizzato da Viseca. Pertanto, è preferibile pagare nella valuta locale.

Remo decide così di pagare in dollari ed esce dal negozio. 
 

Consigli 


  1. Controllare la data di scadenza della carta prima di partire: la nuova carta vi viene spedita da dodici a quattro settimane prima della sua scadenza. Se necessario potete anche richiedere che vi sia recapitata prima.
  2. Aumentare il limite della carta: evitate di ritrovarvi la carta di credito inutilizzabile a causa di un limite troppo basso. Se necessario, quindi, prima di partire aumentate il limite della vostra carta in via temporanea o definitiva.
  3. Scaricare l'app one: in questo modo tenete sempre sotto controllo le transazioni effettuate e l'importo ancora disponibile sulla carta. In caso di dubbio potete bloccare la vostra carta in via temporanea o definitiva e annullare le transazioni online. Se bloccate la vostra carta in via definitiva, una carta sostitutiva viene ordinata automaticamente tramite l'app.  
  4. Salvare il numero della centrale di blocco: salvate il numero della centrale di blocco (24 ore) +41 (0)58 958 83 83 sul vostro cellulare per averlo sempre a portata di mano in caso di emergenza.  
  5. Conservare le ricevute per controllare la fattura della carta: al rientro dalle vacanze controllate il conteggio della carta e segnalate eventuali incongruenze a Viseca entro 30 giorni dall'emissione della fattura.

Altri articoli