Ricercare e filtrare contenuti

Consiglio per le carte

Consigli per la vostra sicurezza nello shopping online

Testo: Natalie Sniatala / Illustrazione: Anne Albert / 13.05.2020

Quanto sono sicuri i pagamenti online e come capite se un fornitore è affidabile? Leggete i nostri consigli per uno shopping online sicuro e prima di utilizzare la carta tenete conto degli obblighi di diligenza indicati nelle Condizioni Generali e delle informazioni sulle e-mail di phishing di Viseca. Con questi consigli sarete ben preparati prima, durante e dopo l’ordine.

Prima dell’ordine

1.

Verificate se l’URL inizia con «https» e se l’icona del lucchetto ce. Ciò sta a indicare che il fornitore è sicuro.

2.

Testi comprensibili e precisi sono un altro indizio di un’azienda seria.

3.

L’offerta è troppo buona per essere vera? Siti che confrontano i prezzi come ad esempio www.toppreise.ch vi aiutano a individuare il prezzo realistico.

4.

I dati di contatto sono presenti e facilmente accessibili?

5.

Verificate sul sito www.zefix.ch se l’azienda è iscritta al registro di commercio svizzero.

6.

Non consentite a terzi di accedere ai vostri dispositivi come lo smartphone ad esempio.

7.

Leggete le informazioni sulle e-mail di phishing su www.mycard.ch/phishing-it.

Molti shop online oggi usano 3-D Secure per garantire la sicurezza dei pagamenti online. Con questo standard di sicurezza, prima di concludere un ordine vi viene chiesto di confermare il pagamento online via l’app one o SMS. Per motivi di sicurezza si consiglia di confermare tramite l’app one.
 
Maggiori informazioni​

Durante l’ordine

1.

Vi consigliamo di leggere le direttive sulla protezione dei dati.

2.

Inserite i vostri dati personali solo se strettamente necessario.

3.

Fate attenzione a reti Wi-Fi sconosciute. Non trasmettete mai dati confidenziali della carta attraverso hotspot pubblici.

4.

Se dovete creare un profilo, scegliete una password che sia composta da almeno otto caratteri di due tipi diversi.

5.

Per poter concludere l’ordine confermate la transazione nel servizio digitale one. Se i dati non sono corretti o non riconoscete la transazione, rifiutatela.

Dopo l’ordine

1.

Controllate la transazione del vostro ordine online nell’app one e verificate il conteggio mensile.

2.

È indispensabile che conserviate tutti i documenti perché vi saranno richiesti in caso di contestazione.

3.

Se rilevate delle incongruenze, rivolgetevi immediatamente a Viseca. Se rispettate gli obblighi di diligenza*, sarà Viseca a farsi carico di un eventuale danno, purché sia stato segnalato nei tempi stabiliti.

* L’obbligo di diligenza comprende le seguenti regole di condotta: 1. verificare i conteggi e contestare prelievi errati/abusivi per iscritto entro 30 giorni; 2. mantenere segreto il codice PIN (non scriverlo né comunicarlo a terzi); 3. conservare la carta con la massima cura; 4. far bloccare subito la carta da Viseca in caso di smarrimento.

Altri articoli