Ricercare e filtrare contenuti

L’esperto risponde

one: funzioni pratiche che dovreste conoscere

Foto: Ornella Cacace / 09.11.2020

Il servizio digitale one è molto apprezzato. Offre una varietà di funzioni pratiche con cui potete tenere sempre sotto controllo la vostra carta di pagamento e le vostre uscite. Tobias Wirth, Head Digital Business & Innovation di Viseca, parla nell’intervista delle funzioni utili di one e di come utilizzarle al meglio nella vita quotidiana.
 

Per quale motivo dovrei usare l’app regolarmente? 
one vi mette a disposizione funzioni che vi aiutano a usare la carta sia nella vita quotidiana sia in situazioni particolari. I servizi self service presenti nell’app, ad esempio, vi permettono di effettuare una serie di operazioni in modo semplicissimo, come bloccare immediatamente la carta in caso di smarrimento e/o richiedere una carta sostitutiva, controllare le transazioni oppure ordinare buoni e premi interessanti nello shop premi surprize. 

Perché al giorno d’oggi c’è bisogno di un’app per pagare con la carta di credito?
Nei negozi fisici potete come sempre pagare con la carta, senza servirvi dell’app. I pagamenti negli shop online, oggigiorno, devono essere sempre più spesso confermati tramite una procedura di autenticazione a due fattori per motivi di sicurezza. È qui che entra in gioco la nostra soluzione di sicurezza per confermare un pagamento online con lo standard 3-D Secure tramite l’app one. In questo modo potete controllare il pagamento comodamente all’interno di one e, se è tutto corretto, autorizzarlo.

Posso utilizzare one anche per pagare con lo smartphone o lo smartwatch? 
Con l’app one vi basta un clic per aggiungere la vostra carta al wallet del vostro smartphone per il Mobile Payment. Una volta fatto, potete pagare in tutta facilità con il vostro smartphone o smartwatch tramite Apple Pay, Samsung Pay o Google Pay, e usufruire così dei vantaggi del Mobile Payment.

Qual è la funzione che, secondo lei, rende one semplicemente unico?
La funzione «Analytics» dell’app one vi fornisce informazioni molto chiare sulle vostre uscite e vi mostra come avete speso i vostri soldi anche tramite uno schema grafico. Le spese effettuate in ciascun mese sono suddivise automaticamente in dodici categorie principali e ulteriori sottocategorie, il che vi permette di analizzare il budget della vostra carta in qualsiasi momento e avere sempre una visione d’insieme.
Nell’app one avete anche la possibilità di impostare un obiettivo di spesa settimanale per tenere ancora meglio sotto controllo le spese. Dopodiché, l’app one vi mostrerà regolarmente a che punto siete arrivati rispetto all’obiettivo di spesa predefinito. E con il report settimanale riceverete un feedback che vi consentirà di avere una visione ancora più chiara delle vostre uscite. La funzione dell’obiettivo di spesa sarà lanciata nell'app one a novembre.

Qual è la sua funzione preferita?
Mi piacciono molto le notifiche push. Una volta attivate, riceverete un messaggio in tempo reale sul vostro smartphone dopo ogni transazione effettuata con la carta. Nella notifica sono contenute tutte le informazioni rilevanti come il nome del rivenditore e l’importo della transazione. Le notifiche push sono molto utili soprattutto se usufruite dei servizi in abbonamento, sempre più popolari, come Netflix, Spotifiy e iTunes, per i quali l’addebito sulla carta è eseguito dal fornitore del servizio. In questo modo nessun addebito potrà più sfuggirvi.

Utilizzate subito one come app o tramite il portale web

Altri articoli