Ricercare e filtrare contenuti

Mondo digitale

Le soluzioni di pagamento digitali sono sempre più diffuse

Testo: Natalie Sniatala / Foto: iStockphoto (PredragImages) / 08.01.2020

Veloci, facili e sicure. Le soluzioni di pagamento digitali tramite smartphone o smartwatch sono sempre più diffuse. Quali sono i vantaggi, quali soluzioni di pagamento digitali offre Viseca e come pagheremo in futuro?

Alla cassa del forno, del ristorante o del supermercato gli svizzeri utilizzano sempre più spesso soluzioni di pagamento digitali. I motivi sono evidenti: da un lato, pagare con smartphone e smartwatch è comodo perché non bisogna più perdere tempo a cercare gli spiccioli; dall’altro, ormai tutti hanno con sé un wearable o il cellulare, quindi non serve ricordarsi di prendere il portafoglio. Un altro aspetto importante è la sicurezza: pagare con i dispositivi mobili è sicuro tanto quanto pagare con la carta. I dati della carta non vengono trasmessi agli esercenti. Inoltre, oggi sono sempre di più gli esercizi commerciali in Svizzera e all’estero in cui è possibile pagare in digitale. Li riconoscete dal simbolo Contactless sul terminale di pagamento.

Soluzioni di pagamento digitali di Viseca

«In un prossimo futuro pagheremo con il corpo, quasi automaticamente e come per magia»
 
Lo scorso novembre, in occasione del Swiss Payment Forum, si è discusso animatamente delle tendenze nel settore dei pagamenti: in futuro i pagamenti avverranno in modo automatico, invisibile e senza app. Basta osservare cosa sta succedendo in Cina per trovarne conferma: oggi i cinesi pagano quasi esclusivamente con smartphone, smartwatch o chip NFC fissati ai loro vestiti o a un accessorio. In futuro potremmo persino arrivare a pagare semplicemente con le dita. I clienti ipotecari di una banca berlinese già oggi possono farsi impiantare un chip NFC tra il pollice e l’indice per aprire la porta di casa in modo contactless.

CONCORSO

In palio una gita per famiglie al Ravensburger Spieleland 

Partecipate subito

Altri articoli