Ricercare e filtrare contenuti

Story

La vostra checklist per un'uscita spensierata a contatto con la natura

Foto: Getty Images / 17.08.2021

L'estate ormai non è più al culmine, ma non può dirsi di certo conclusa.  Per tante persone, infatti, ora arriva il periodo migliore dell'anno. Fine estate è il momento ideale per quasi ogni tipo di attività a contatto con la natura. Escursioni, giri in bici o trail running: abbiamo raccolto informazioni su queste attività e ora vi spieghiamo a cosa dovete fare attenzione. Vi forniamo persino una checklist!

In piena estate spesso fa troppo caldo per fare sport! Invece, quando le temperature si abbassano un po', per tante persone arriva il periodo più bello e attivo dell'anno. In questo momento, infatti, le attività all'aria aperta riscuotono particolare successo. Dalle escursioni ai giri in bici fino al trail running: a fine estate le temperature tornano a essere piacevolmente miti e la natura invita a ogni genere di avventura.
 
Prepararsi è fondamentale
Le possibilità di scatenarsi all'aria aperta sono tantissime e, sia che si opti per un'uscita a piedi o in bici, esistono percorsi adatti per escursionisti occasionali tanto quanto per ciclisti appassionati e assidui. La soluzione più semplice, ovviamente, è unirsi a un gruppo o farsi consigliare un percorso. Se invece volete programmare e organizzare il vostro tour personalmente, oggi esistono tante app che non solo forniscono spunti interessanti, ma sono di aiuto anche nella pianificazione.

Le migliori app per la vostra prossima avventura outdoor

Komoot – Mappe bici e natura
Komoot vi offre tutto ciò che occorre per vivere una fine estate perfetta. Scegliete lo sport che preferite e date un'occhiata ai percorsi consigliati o pianificate subito il vostro con l'app. Per il vostro tour in bicicletta, la vostra escursione o la vostra corsa. Lasciatevi ispirare dai consigli della community.
 

Outdooractive: Escursioni e ciclismo
L'app Outdooractive è la compagna ideale per chi ama l'escursionismo, la bicicletta, l'alpinismo e altre attività outdoor. Grazie all'app potete trovare tour in Svizzera e in tutto il mondo e pianificare facilmente i vostri percorsi. Moderne mappe vettoriali vi forniscono informazioni dettagliate su sentieri, piste ciclabili e aree protette.

bergfex Touren – escursioni e GPS tracking
bergfex escursioni e GPS tracking è l'app completa per tutte le vostre attività all'aria aperta: dalla corsa all'escursionismo, dalle camminate al ciclismo, dai tour sciistici al nordic walking e via dicendo.

Ortovox Bergtouren per gite in montagna
Se vi piacciono gli sport di montagna, questa è l'app giusta per voi. Vi offre innumerevoli idee per tour in montagna, cartine topografiche, utili strumenti e tutorial per la vostra sicurezza. L'app si basa su una cartina topografica zoomabile, disponibile online e offline e visualizzata in modo diverso a seconda della stagione.

AllTrails: Hike, Bike & Run
Con questa app potete trovare itinerari da percorrere a piedi, di corsa o in bicicletta ovunque vi troviate. Scoprite cartine escursionistiche appositamente selezionate che sono state create dagli altri utenti e corredate di valutazioni e foto. Trovate un percorso adatto ai cani o ai bambini oppure partite per il tour in mountain bike che sognate già da tempo.

SvizzeraMobile
SvizzeraMobile è l'app standard svizzera pensata per tutti coloro che amano stare all'aria aperta. Vi offre le carte nazionali di swisstopo fino a una scala di 1:10 000, 32 000 km di percorsi segnalati del traffico lento, una rete di sentieri segnalati pari a 60 000 km, fermate del trasporto pubblico con collegamento agli orari delle FFS e, inoltre, 4500 point of interest.

Dopo aver scelto e pianificato il tour, dovreste utilizzare il tempo a disposizione per controllare la vostra attrezzatura ed eventualmente completarla. Tramite il programma bonus surprize potete convertire i vostri punti in buoni dei partner attivi nel settore outdoor. Transa, Jack Wolfskin e Ochsner Sport vi aiuteranno a completare la vostra attrezzatura.

Checklist dell'attrezzatura per il prossimo tour
 
Escursionismo
•              Scarpe e pantaloni da escursionismo, maglia tecnica, giacca in pile, calze/calzini da escursionismo, intimo tecnico
•              Zaino da escursionismo e antipioggia abbinato
•              Giacca e pantaloni antipioggia, T-shirt di ricambio, giacca termica
•              Copricapo, cappellino o fascia frontale, occhiali da sole 
•              Event. berretto, guanti e bastoncini da escursionismo regolabili
Tecnologia e orientamento
•              Cartine topografiche (analogiche o digitali)
•              Cellulare carico, event. power bank (le app di navigazione consumano molto)
•              Lampada frontale (se uscite la mattina presto o dopo il tramonto)
•              Binocolo (per l'osservazione degli animali)
•              Event. apparecchio GPS oppure orologio GPS
Viveri, primo soccorso e altro
•              Borraccia (almeno 1,5 litri soprattutto in caso di tour ad alta quota senza possibilità di rifornimento)
•              Set di pronto soccorso, cerotti per vesciche, crema solare
•              Carta d'identità, carta di credito, un po' di contanti
•              Coltellino, accendino
•              Sacchetto dei rifiuti, posacenere portatile (per fumatori)
•              Mascherina igienica per il viaggio, impianti di risalita o ristoranti
 
Tour in bicicletta o mountain bike
•              Bicicletta o mountain bike, casco e guanti da ciclismo, scarpe (da ciclismo)
•              Pantaloni da ciclismo imbottiti, pantaloncini, maglia da ciclismo, calze/calzini da ciclismo, event. maglia tecnica
•              Giacca Windstopper, scaldabraccia e scaldagambe
•              Zaino da ciclismo (capienza circa 20 litri), antipioggia per lo zaino
•              Giacca antipioggia, maglia di ricambio
•              Sciarpa tubolare (funge da copricapo e sciarpa), occhiali da sole/occhiali da ciclismo 
•              Event. protezioni
Tecnologia e orientamento
•              Cartine topografiche (analogiche o digitali)
•              Cellulare carico, event. power bank (le app di navigazione consumano molto)
•              Set riparazioni (camera d'aria, set riparazione pneumatici, piccolo attrezzo), pompa portatile
•              Luci per bicicletta e/o lampada frontale
•              Event. apparecchio GPS oppure orologio GPS
•              Event. lucchetto piccolo per bicicletta
Viveri, primo soccorso e altro
•              Borraccia per bicicletta o sacca idrica, viveri incl. barrette energetiche
•              Set di pronto soccorso, cerotti per vesciche, crema solare
•              Carta d'identità, carta di credito, un po' di contanti
•              Coltellino, accendino
•              Sacchetto dei rifiuti, posacenere portatile (per fumatori)
•              Mascherina igienica per il viaggio, impianti di risalita o ristoranti

Una volta che avrete a disposizione tutto l'occorrente, nulla sarà più di ostacolo alla vostra escursione o al vostro tour in bicicletta, sempre che il tempo sia dalla vostra parte. Vi basterà osservare qualche regola perché la vostra giornata all'aria aperta si trasformi in un bellissimo ricordo. Inoltre, la natura e l'ambiente ve ne saranno grati.

Come comportarsi in mezzo alla natura
 
Rispettare obblighi e divieti
Dovete necessariamente prestare attenzione alle segnalazioni dei sentieri escursionistici e ad altri segnali ufficiali e comportarvi nel rispetto di questi. 
 
Non fare troppo rumore
Quando vi trovate a tu per tu con la natura, dovete evitare la musica ad alto volume, conversazioni a voce molto alta e qualsiasi rumore inutile. In questo modo non disturberete la fauna e anche gli altri amanti della natura ve ne saranno grati. 
 
Rimanere sui sentieri e sui percorsi
Il singolo escursionista o ciclista non rappresenta un problema. Ma se a questo se ne aggiungono tanti altri, la situazione può diventare critica. Troppe persone fuori dai sentieri distruggono la vegetazione, accelerano l'erosione e disturbano la fauna selvatica. I luoghi in cui gli animali possono vivere indisturbati spesso sono pochi. Se rimanete sui sentieri segnalati, lasciate agli animali selvatici lo spazio di cui hanno bisogno.
 
No littering: non abbandonare i rifiuti
Ciò che è vero in città è ancora più importante in mezzo alla natura. I rifiuti, infatti, non solo inquinano i boschi, i prati e i corsi d'acqua, ma possono anche diventare un vero e proprio pericolo per gli animali. Ogni anno vi sono mucche che muoiono perché ingeriscono accidentalmente parti di lattine di alluminio. E inoltre a chi piacerebbe fare una gita in un luogo che assomiglia a una discarica? Sicuramente non sarebbe piacevole né alla vista né all'olfatto. Pertanto, portate via tutti i rifiuti con voi e smaltiteli correttamente.
 
Non rovinare le piante e non disturbare gli animali
Quando fate un'uscita a contatto con la natura, entrate nel regno della flora e della fauna. Ricordatevi che siete degli ospiti e che dovete comportarvi come tali. Lasciate in pace piante e animali e rispettate anche le zone agricole. Le vacche madri possono diventare molto pericolose se avvertono una minaccia per i loro vitellini.
 
Rispettare gli altri
Le destinazioni più popolari attirano in pari misura ciclisti, escursionisti e altri appassionati delle attività all'aria aperta. Gli spazi possono risultare alquanto stretti quando si incrociano o si superano altre persone. In questi casi è utile avere rispetto reciproco. Farsi da parte, rallentare o procedere sul bordo del sentiero, rende più facile l'incontro e offre anche l'opportunità di un breve scambio. In queste occasioni, qualcuno potrebbe consigliarvi un luogo da visitare che altrimenti non avreste mai scoperto.

Manca ancora qualcosa?


I seguenti partner di surprize offrono tutto ciò che vi serve per la vostra prossima uscita:

  • Transa

  • Jack Wolfskin

  • ​Ochsner Sport

 
Convertite subito i punti surprize in buoni per le attività outdoor!



 

Altri articoli