Ricercare e filtrare contenuti

Story

Consigli per le vostre escursioni

Testo: Hugo Vuyk / Fotos: iStockphoto, Alamy Stock Photo / 27.06.2018

Gli svizzeri amano l'escursionismo, che rappresenta infatti l'attività sportiva e per il tempo libero preferita da 2,7 milioni di persone. MyCard ha incontrato Sybille Schär dell'associazione mantello Sentieri Svizzeri per aiutarvi a prepararvi al meglio alle vostre prossime escursioni. Vi proponiamo inoltre quattro itinerari escursionistici, le cui descrizioni sono disponibili in esclusiva online per un breve periodo.

Con i ben noti indicatori di direzione e rombi gialli apposti su alberi, pietre e fienili, l'associazione Sentieri Svizzeri traccia una rete di sentieri lunga 65 000 chilometri perché possiate orientarvi sempre al meglio durante le vostre escursioni.

Ecco come trovare il sentiero giusto: i segnali gialli indicano i sentieri escursionistici, quelli con la punta bianco-rossa i sentieri di montagna e infine quelli blu i sentieri alpini. I sentieri senza barriere sono contrassegnati da una sedia a rotelle e una barra colorata: blu = facile, rosso = medio, nero = difficile.

Perché non provare un nuovo itinerario?
Lungo la rete di sentieri escursionistici svizzeri è difficile annoiarsi: se camminaste otto ore al giorno, impieghereste cinque anni per percorrerla senza fermarvi mai. Ma qual è il modo migliore per scoprire un nuovo itinerario? «Dipende se preferite seguire una proposta escursionistica già pronta o pianificare da soli il vostro itinerario», risponde Sybille Schär, responsabile Marketing e comunicazione presso l’associazione Sentieri Svizzeri.

Proposte escursionistiche Sentieri Svizzeri presenta sul suo sito web oltre 750 proposte escursionistiche riconosciute dall'associazione. Otto proposte che variano periodicamente sono sempre disponibili online gratuitamente, mentre per tutte le altre ricevete un accesso gratuito per 30 giorni una sola volta; per un accesso illimitato trovate maggiori informazioni qui. Alla fine di questo articolo vi aspettano inoltre quattro proposte di tour, che saranno disponibili online in esclusiva per voi clienti di Viseca fino alla fine del 2018. Vi consigliamo di fare riferimento anche al sito web di SvizzeraMobile, alla cui realizzazione contribuisce anche Sentieri Svizzeri e dove potete scoprire gratuitamente oltre 300 sentieri escursionistici.

Ecco cosa consiglia Sybille Schär in generale per la scelta del sentiero: «I principianti o le persone anziane che non fanno più escursioni da tempo farebbero meglio a non sopravvalutare le proprie forze e scegliere piuttosto un itinerario abbastanza breve e con un basso grado di difficoltà.»

Consigli escursionistici per tutti i livelli

Sentieri senza barriere
Su SvizzeraMobile trovate oltre 60 sentieri escursionistici che sono percorribili anche con sedie a rotelle o passeggini. Questi vengono suddivisi secondo tre gradi di difficoltà: il livello «facile» (blu) è adatto a tutti coloro che sono in grado di muoversi nello spazio pubblico senza l'aiuto di una terza persona; il livello «medio» (rosso) è adatto a disabili con attitudine sportiva, a disabili con accompagnamento oppure a persone con sedia a rotelle a motore; il livello «difficile» (nero) è adatto a chi si serve di un apparecchio di traino per sedia a rotelle.

Escursioni con il passeggino
I sentieri escursionistici contrassegnati da segnali gialli sono percorribili per lo più anche con passeggini, purché leggeri, perché potrebbe capitare di doverli sollevare per la presenza di scale. Se invece avete passeggini pesanti, privilegiate i «sentieri senza barriere» (v. sopra).

Escursioni con il cane
Gli escursionisti accompagnati da cani potrebbero incontrare difficoltà nei pascoli alpini in cui i cani da protezione delle greggi sorvegliano da soli il bestiame. Sentieri Svizzeri ha indicato le aree interessate in una cartina e messo insieme alcuni consigli affinché questi incontri non generino alcun problema.

Escursioni in famiglia
È preferibile che le escursioni con tutta la famiglia al seguito non siano troppo lunghe. Si consigliano soprattutto gli itinerari con castelli, impianti di risalita, aree gioco e grotte. Dal 30 giugno a fine settembre 2018, Sentieri Svizzeri propone in collaborazione con Coop delle escursioni guidate per famiglie in tutta la Svizzera. Per maggiori informazioni: tedesco o francese.

Compagni d'escursione
Se non vi piace fare escursioni da soli, sul sito web di Sentieri Svizzeri trovate facilmente un compagno di avventura. Dall'inizio del 2015 sono stati pubblicati già oltre 500 annunci per tutte le fasce di età e regioni.

Paura delle altezze
Non è semplice dire quali siano i sentieri più adatti alle persone che hanno paura delle altezze perché l'intensità di questa fobia varia individualmente. Si consigliano comunque tutti i sentieri escursionistici gialli e alcuni sentieri di montagna, mentre i sentieri alpini sono da evitare.

Pianificare gli itinerari in autonomia
 «Oggi è più semplice che mai, grazie agli strumenti digitali che nel calcolare la durata di un'escursione tengono conto anche del dislivello.» Secondo Sybille Schär, gli escursionisti più esperti possono dedurre la durata di un'escursione anche da una mappa cartacea. Per la pianificazione dei percorsi, Sybille consiglia il sito web di SvizzeraMobile, che agli utenti registrati (CHF 35.– all'anno, iscrizione online e pagamento semplice e veloce con carta di credito o prepaid) offre numerosi strumenti di pianificazione così come mappe offline per cellulari. «Molto utile per la pianificazione è anche il Controllo per l'escursionismo, dove si possono trovare liste di controllo e consigli preziosi per tutti i tipi di escursioni.» Il Controllo per l'escursionismo è una sezione del sito web www.escursionismo-sicuro.ch, dove sono disponibili anche descrizioni delle tre categorie di sentieri: «sentieri escursionistici», «sentieri di montagna» e «sentieri alpini».

Equipaggiamento consigliato per i sentieri gialli

1.

Scarpe comode e di qualità

2.

Crema solare, occhiali da sole ed eventualmente copricapo

3.

Cartine aggiornate (le cartine escursionistiche vengono aggiornate ogni sei anni circa)

4.

Per le cartine digitali occorre anche una batteria portatile in quanto le app di navigazione consumano molta elettricità

5.

Zaino da escursioni con acqua e spuntino leggero

6.

Anche un capo antipioggia a seconda del tempo previsto nella zona in questione

7.

Equipaggiamento per sentieri di montagna e alpini su www.escursionismo-sicuro.ch

Un'associazione dinamica
L'associazione Sentieri Svizzeri fu fondata nel 1934 allo scopo di segnalare in modo univoco la rete di sentieri escursionistici della Svizzera e promuovere l'escursionismo pedestre tra la popolazione. L'associazione continua a impegnarsi per garantire una rete di sentieri interessante, sicura e segnalata in modo uniforme in Svizzera, per promuovere l'escursionismo come un'attività per il tempo libero emozionante e vicina alla natura e per rappresentare gli interessi degli escursionisti a livello politico. I donatori hanno anche pieno accesso alla banca dati contenente oltre 850 proposte di escursioni. L'associazione pubblica anche la rivista WANDERN.CH (in tedesco e in francese) che esce sei volte all'anno.

Altri articoli