Ricercare e filtrare contenuti

Story

Iniziate il 2020 giocando

Testo: Natalie Sniatala / Foto: Adobe Stock (luckybusiness) / 04.12.2019

La fine dell’anno si avvicina: tra meno di quattro settimane brinderemo al nuovo anno. Ma fino allo scoccare della mezzanotte bisogna trovare il modo di passare il tempo. MyCard ha raccolto per voi alcuni giochi divertenti per passare la serata di San Silvestro.

La corsa dei sottobicchieri
I due sfidanti ricevono ciascuno due sottobicchieri da birra. Ognuno ne mette uno sulla linea di partenza e ci mette sopra il piede sinistro. Poi posiziona il secondo sottobicchiere un po’ più avanti e ci mette sopra il piede destro. Per andare avanti, bisogna sollevare il piede sinistro, spingere in avanti il sottobicchiere con la mano sinistra e metterci di nuovo il piede sopra. Quindi fare lo stesso con il sottobicchiere destro. Vince chi taglia per primo il traguardo.

La roulette del cibo
Per questo gioco di Capodanno avrete bisogno di piatti, cucchiai e cibo. Il primo partecipante viene bendato. Nel frattempo, gli altri preparano un boccone. Siate fantasiosi! Potete usare anche spezie, salse e qualsiasi cosa troviate in cucina. A questo punto al giocatore viene dato il boccone e deve indovinare cosa ha mangiato.  L’obiettivo è creare bocconi difficili da indovinare, ad esempio formaggio cremoso con miele su pane di segale. Se il giocatore non indovina cosa ha mangiato, per penitenza deve fare qualcosa di divertente, come una capriola o una verticale.

La molletta segreta
Potrete andare avanti con questo gioco per tutta la notte di Capodanno. Le regole sono semplici: il primo a iniziare deve appendere di nascosto la molletta ai vestiti di qualcun altro. Non appena questa persona se ne accorge, appende la molletta ai vestiti di un altro partecipante. Dopo 30 minuti o un’ora, si controlla chi ha la molletta. Chi perde deve mangiare qualcosa di piccante o fare uno spettacolo di danza: l’importante è divertirsi.

Lo scambio di ruoli
Questo gioco funziona soprattutto se i giocatori si conoscono da molto tempo. Ogni partecipante scrive il suo nome su un pezzo di carta e lo mette in una ciotola. Il primo giocatore quindi estrae un nome e comincia a imitare la persona attraverso le espressioni e i gesti. Se è troppo difficile, il giocatore può anche dire qualcosa sulla persona. Si può giocare anche in due gruppi uno contro l’altro.

Il passaggio delle arance
Mettetevi tutti in cerchio. Il primo giocatore che inizia si mette un’arancia dietro la nuca tenendola ferma con la testa e la spalla. Quello successivo deve cercare di prendergli l’arancia usando la nuca e le spalle ma non le mani. In questo modo, l’arancia passa da un giocatore all’altro. E cosa succede se l’arancia cade a terra? Fatevi venire in mente qualcosa di divertente.

Il concerto di gola
Formate due squadre e scegliete un direttore del gioco, che dovrà scrivere su alcuni foglietti delle canzoni conosciute e metterli in una ciotola. Ora potete iniziare a giocare. Il primo concorrente estrae un foglietto, prende un sorso d’acqua e inizia cantare la melodia della canzone facendo i gargarismi. La sua squadra avrà due minuti di tempo per indovinare il maggior numero di canzoni. Poi tocca all’altra squadra.

Categoria:

consigli

CONCORSO

In palio una gita per famiglie al Ravensburger Spieleland 

Partecipate subito

Altri articoli