Ricercare e filtrare contenuti

surprize

Buone notizie: abbiamo raddoppiato la sua donazione a Caritas

Foto: Corinne Sägesser / 02.02.2022

Il nostro partner Caritas Svizzera si impegna ad aiutare le persone che sono cadute in povertà.  I vostri punti surprize sono stati particolarmente preziosi nel mese di dicembre.

La povertà esiste anche in Paesi ricchi come la Svizzera. Il numero di persone che chiedono aiuto a Caritas è aumentato non da ultimo a causa della pandemia. Per il 2022, l'organizzazione prevede un ulteriore aumento delle persone che beneficeranno dell'assistenza sociale.
Un'importante iniziativa a sostegno delle persone colpite dalla povertà in Svizzera sono i 21 mercati Caritas, diffusi in tutto il Paese. Avere un'alimentazione sana, infatti, non è scontato quando i soldi scarseggiano. Con i mercati Caritas le persone in difficoltà possono risparmiare fino al 50% sull'acquisto di generi alimentari rispetto a quanto spenderebbero nei normali negozi al dettaglio. Una spesa media in un mercato Caritas costa CHF 16.–.
 
Nell'ambito della campagna di raccolta punti surprize ha potuto sostenere direttamente i clienti dei mercati Caritas con una donazione a partire da 100 punti.
 
Tutti i punti surprize che ha donato entro il 31 dicembre 2021 nell'ambito di questa iniziativa sono stati raddoppiati. Pertanto, l'obiettivo dei cinque milioni di punti è stato raggiunto: a Caritas saranno donati dieci milioni di punti surprize che corrispondono a 1 750 buoni acquisto del valore di CHF 10.–. E non è tutto! L'iniziativa legata al raddoppiamento dei punti si è conclusa, ma ovviamente lei può continuare a sostenere il lavoro di Caritas donando i suoi punti surprize.

Diverse forme di sostegno per la lotta alla povertà
I mercati Caritas non sono autosufficienti, ma dipendono dal sostegno dei loro partner. Il loro assortimento comprende circa 1'000 prodotti: frutta, verdura, alimenti di base e altri articoli d'uso quotidiano. I mercati Caritas ricevono, in parte, le eccedenze dell'industria alimentare a titolo gratuito e, in parte, acquistano le merci autonomamente.
Inoltre, i negozi non solo sostengono i consumatori, ma promuovono anche l'inserimento professionale dei disoccupati. Il team di ogni mercato è composto da un direttore assunto a tempo pieno, uno o più dipendenti che partecipano a un programma di integrazione professionale e due o tre volontari.
I mercati Caritas sono una delle tante iniziative che Caritas Svizzera ha lanciato per la lotta alla povertà. Donate subito a Caritas i punti che avete raccolto e surprize raddoppierà* l'importo.

Ecco come si fa
1. Effettuate il login su one-digitalservice.ch.
2. Selezionare l'importo della donazione.
3. Accettare le CG e donare. A ordine avvenuto riceverete un'e-mail di conferma.
 
Partner:
Caritas Svizzera aiuta le persone bisognose sul territorio nazionale e in più di 20 Paesi in tutto il mondo. Insieme alla rete di organizzazioni Caritas regionali, si impegna per le persone colpite dalla povertà nella ricca Svizzera: famiglie, monogenitori, disoccupati e working poor. Offre attività di volontariato e assiste i richiedenti asilo e i rifugiati. Nel mondo, Caritas presta soccorso in caso di catastrofi e contribuisce alla ricostruzione. Con i suoi progetti di cooperazione allo sviluppo, Caritas opera nell'ambito della sicurezza alimentare, dell'acqua, del cambiamento climatico e della prevenzione delle catastrofi, della migrazione, dell'istruzione e del sostegno al reddito per bambini e adulti.

Altri articoli